provincia.cuneo.it

Il presidente Robaldo a Dronero per i 70 anni dell’Aziena di formazione professionale (Afp)

Apprezzamento per questa e per tutte le altre aziende di formazione professionale presenti in provincia

Robaldo a Dronero

Cuneo – Il presidente della Provincia Luca Robaldo ha partecipato questa mattina venerdì 12 aprile alla cerimonia per la celebrazione dei 70 anni dellìAfp, Azienda di formazione professionale di Dronero. Robaldo ha espresso aprrezzamento per questa e per tutte le aziende di formazu9ne professionale presenti in provincia.

Uff. Comunicazione Provincia

A Lisio un “progetto di educazione all’aria aperta”

Alla presentazione ha partecipato il consigliere provinciale delegato Danna

Intervento del consigliere Danna a Lisio

Cuneo – “Lisio per un nuovo progetto di educazione all’aria aperta” è la proposta lanciata giovedì 11 aprile nei locali della Confraternita di Santa Caterina a Lisio. Il progetto, sostenuto dalla Fondazione Crc, è promosso in collaborazione con il Comune di Lisio e interessa l’area dell’antico castello di Lisio, acquisito dal Comune nel 2023. La presentazione è stata curata da Enrico Lussu dell’Università di Torino e da Monica Girardi di Ft Studio che ha condotto le prime indagini archeologiche sul sito. Erano presenti il sindaco di Lisio Stefano Rossi, il presidente Fondazione Crc Ezio Raviola con i consiglieri Davide Merlino e Massimo Gula, il vicepresidente del Consiglio regionale Franco Graglia, il consigliere regionale Paolo Bongioanni. Per la Provincia ha partecipato il consigliere provinciale delegato Pietro Danna.

Uff. Comunicazione – Provincia di Cuneo

Cambio gomme per i veicoli a partire dal 15 aprile

Sulle strade provinciali di montagna resta l’obbligo delle catene a bordo anche in estate in caso di neve o ghiaccio

Foto d’archivio

Cuneo – Lunedì 15 aprile scatta la data da cui è possibile procedere al cambio dei pneumatici da invernali a estivi per avere gomme adatte ad affrontare al meglio le condizioni stradali dovute al clima. La sostituzione è obbligatoria se l’auto monta gomme invernali con codice di velocità inferiore a quello indicato dalla carta di circolazione. In questo caso, la data ultima per il cambio concessa da una specifica circolare ministeriale è il 15 maggio, poi possono arrivare sanzioni amministrative e ai trasgressori viene ritirata anche la carta di circolazione e richiesta la revisione del mezzo.

Il cambio delle gomme è consigliato perchè le gomme estive sono progettate per viaggiare a temperature superiori a 7°, con una buona resistenza e una tenuta ottimale anche con asfalto rovente e, inoltre, sono meno rumorose alle medio-alte velocità e consumano meno rispetto alle invernali. Si precisa che sulle strade...

Prorogati i Piani provinciali per il controllo del ghiro e della nutria (castorino)

Numerosi i danni causati dai ghiri ai noccioleti e quelli delle nutrie su colture e argini

Ghiro

Cuneo – La Provincia di Cuneo ha prorogato i due Piani provinciali per il controllo della fauna selvatica che provoca danni all’agricoltura e all’ambiente, in particolare per il ghiro e per la nutria, meglio nota come castorino. Con il voto unanime del Consiglio provinciale su parere favorevole dell’Ispra (Istituto Superiore per la Prevenzione e la Ricerca Ambientale) i Piani saranno validi per altri due anni per quanto riguarda il ghiro e quattro anni per la nutria

I danni da ghiro (glis glis) riguardano soprattutto i noccioleti presenti nella Granda e continuano ad essere rilevanti. Sono circa 228 le aziende agricole e soprattutto corilicole coinvolte. L’Ispra ha valutato che, viste poi stime di densità di questa specie animale, il prelievo non comporterà significativi rischi per le popolazioni di ghiro oggetto di controllo. Continuerà quindi l’attività di monitoraggio dei danni rilevati, mettendo anche in relazione diretta il danno riscontrato...

Progetto di fattibilità per il consolidamento del cavalcaferrovia sull provinciale Centallo-San Biagio

Intervento di 320 mila euro inserito del Decreto Ponti

Cuneo – La strada provinciale 318, nel tratto Centallo-San Biagio sarà oggetto di un intervento della Provincia per il ripristino strutturale e il consolidamento del cavalcaferrovia. Il presidente Luca Robaldo ha firmato nei giorni scorsi il decreto con il quale si approva il progetto di fattibilità nell’ambito della programmazione triennale Decreto Ponti finanziato a livello nazionale dal ministero Infrastrutture e Trasporti per la messa in sicurezza di ponti e viadotti esistenti, oltre alla realizzazione di nuovi ponti sulle reti viarie provinciali.

La necessità dell’intervento è stata segnalata nell’ambito delle verifiche e dei monitoraggi di routine operati dai tecnici dell’Ufficio Progettazione Cuneo del Settore Viabilità della Provincia. In questo caso si è registrato un generale ammaloramento del cavalcaferrovia della linea ferrata Cuneo-Fossano, a circa 500 metri dal centro abitato di Centallo. Per conservare il manufatto occorre sostituire i giunti di dilatazione strutturali, riattivare il sistema di regimazione e di smaltimento delle...

In Valle d’Aosta il Comitato di Sorveglianza del programma Alcotra

Per la Provincia di Cuneo hanno partecipato il presidente Robaldo e il consigliere Dovetta

Comitato di Sorveglianza Alcotra (foto Provincia di Cuneo)

Cuneo – Il Comitato di Sorveglianza del programma Alcotra, riunitosi martedì 9 aprile in Valle d’Aosta, ad Aymavilles, ha validato le candidature dei tre documenti di strategia dei Piani Integrati Territoriali (Piter+) che riguardano la provincia di Cuneo: “Terres Monviso” sulle valli dalla Infernotto alla Stura e sulla pianura saluzzese; “Alpimed” dalla valle Gesso alla Pesio e sul territorio del parco fluviale Gesso e Stura; “Paysage” su Monregalese, Alta Valle del Tanaro, Langa Cebana e Alta Langa. Si tratta del primo, importante, passaggio necessario per procedere alla definizione dei progetti attuativi dei piani e, a partire dal prossimo autunno, alla loro realizzazione.

Hanno partecipato alla riunione del Comitato il presidente della Provincia Luca Robaldo e il consigliere delegato alla Programmazione Alcotra Silvano Dovetta.

Robaldo: “Le nuove strategie...

Liceo “Arimondi” di Savigliano, approvato progetto di fattibilità per l’ex cappella Santa Chiara

 

Intervento della Provincia per la messa in sicurezza dell’aula magna per un costo di 302.000 euro

Aula Magna Istituto scolastico “Arimondi” Savigliano

Cuneo – Con decreto del presidente Luca Robaldo, la Provincia ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la sistemazione e la messa in sicurezza dell’ex cappella seicentesca “Santa Chiara” adibita ad aula magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “Arimondi-Eula” di Savigliano. Il locale, che è di proprietà della Provincia, rientra tra gli edifici scolastici di competenza provinciale sia per la gestione, sia per la manutenzione. I tecnici della Provincia hanno eseguito un sopralluogo constatando il distacco di stucchi e di altri materiali, con il rischio di caduta ai danni degli utenti della sala, tanto da decidere di chiudere l’aula magna in attesa di provvedere alla sua messa in sicurezza con un intervento di restauro e risanamento conservativo. Il costo è di 302.000 euro di cui 238.530 a base di gara (compresi oneri...

Sciopero nazionale del trasporti pubblico locale giovedì 11 aprile

Alla Provincia è stata comunicata l’adesione da parte di alcune società di trasporto cuneesi

Pullman in corso Nizza Cuneo (foto Vallauri – Uff. Comunicaz Provincia)

Cuneo – Giovedì 11 aprile è stato proclamato uno sciopero nazionale confederale di quattro ore per il trasporto pubblico locale, indetto dalle segreterie nazionali Filt Cgil e Uil Trasporti. Alla Provincia ne è pervenuta la comunicazione da alcune società cuneesi che aderiranno allo sciopero e che hanno annunciato possibili disagi nella fascia oraria dalle 8 alle 14,30 e dalle 17,30 a fine servizio. Lo sciopero intende “cambiare la proposta di legge di bilancio e le politiche economiche e sociali fino ad ora messe in campo dal Governo. Si chiedono provvedimenti in materia di lavoro, sicurezza sul lavoro, fisco, previdenza, istruzione e sanità necessarie a ridurre le disuguaglianze e a rilanciare la crescita”.

Uff. Comunicazione – Provincia di Cuneo

A Morozzo la presentazione del progetto “Se.Te. Siccità e Territorio”

Progetto Alcotra di ricarica artificiale delle falde di irrigazione. La Provincia di Cuneo è partner, sarà presente il presidente Robaldo.

Campi aridi (foto Vallauri – Uff. Comunicazione Provincia)

Cuneo – “Acqua ed energia in agricoltura. Uno sguardo al futuro” è il titolo della serata in programma giovedì 11 aprile alle ore 20,30 a Morozzo nella sala “L’incontro” di via Aldo Viglione (edificio delle scuole medie). L’evento è organizzato dal Comune di Morozzo in collaborazione con la biblioteca “Bramardo” nell’ambito della rassegna “Giovedì inComune. Acqua, Agricoltura e Donne”.

Il programma prevede, tra i vari temi, la presentazione del progetto “Se.Te. Siccità e Territorio”, intervento Alcotra di cui la Provincia di Cuneo è partner. Sarà presente il presidente Luca Robaldo. Interverranno anche l’ingegnere Marino Gandolfo dell’Ufficio Acque della Provincia e i docenti Alessandro Casasso e Bartolomeo Vigna del Politecnico di Torino. A Morozzo è...

Novità per le dichiarazioni Prtr per l’ambito industriale ed agricolo

E’ cambiata la modalità di comunicazione dei dati

Foto archivio Provincia

Cuneo – L’ Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra) ha modificato la modalità di comunicazione dei dati delle dichiarazioni Prtr 2024 (dati riferiti all’anno 2023). E’ necessario, pertanto, che tutte le aziende in possesso dell’autorizzazione integrata ambientale (grandi industrie ed allevamenti intensivi), nonché gli altri soggetti con l’obbligo di dichiarazione ex Dpr 157/2011  prendano visione delle modifiche tramite il seguente link: https://www.isprambiente.gov.it/it/attivita/aria-1/emissioni-in-atmosfera/dichiarazione-prtr-2024-anno-di-riferimento-2023.

Nello specifico, rispetto ai precedenti esercizi, cambia la modalità di comunicazione dei dati di attività (scheda II.b del modulo) ovvero variano le metriche e le unità di misura da usare per comunicare il livello di attività. Restano invariati rispetto agli anni passati il resto dei contenuti (parametri e sostanze da comunicare) e i criteri di compilazione della...

1
2
3
4
5
6
7
8
9

Ambiente e territorio

Trasporti, viabilità, edilizia

Persona

Programmazione Europea e turismo

Gare e affidamenti

Servizi interni

In evidenza

All'interno del portale pagoPA è possibile effettuare tutti i PAGAMENTI SPONTANEI di oneri, canoni, imposte di bollo, sanzioni e diritti dovuti all'ente. Se invece hai ricevuto un AVVISO di PAGAMENTO pagoPA puoi pagarlo online nell'apposita sezione "Ricerca Avviso di Pagamento" utilizzando il codice avviso indicato (IUV). È anche possibile accedere alla propria Area riservata, tramite credenziali SPID, CNS, TS-CNS o CIE, per vedere il proprio ESTRATTO...

Puoi pagare l'avviso anche recandoti fisicamente presso lo Sportello di un Prestatore di Servizi di Pagamento (Banche, Poste, Tabaccai e altri operatori) abilitato all'incasso oppure tramite Home Banking (Servizio CBILL – pagoPA) se la tua banca fa parte del servizio CBI.

Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT) 2024- 2026 costituisce sezione del Piano Integrato di Attività e Organizzazione (PIAO - sezione "Atti Generali" dell'Amministrazione trasparente), in attuazione di quanto previsto dall'art. 6 del D.L. 9 giugno 2021, n. 80, convertito in L. 6 agosto 2021, n. 113. Gli Enti locali devono procedere alla sua approvazione entro il 31 gennaio di ogni anno, tuttavia alla luce della proroga al 15...

Ultimi aggiornamenti

Per poter esercitare la caccia occorre essere in possesso di apposita "abilitazione" che si consegue a seguito del superamento di un esame da sostenere presso la provincia di residenza, ai sensi dell'art. 22 della l. 157/92 e dell'art. 4 comma 6 lett...

L'iter di selezione degli operatori volontari del Servizio Civile Universale Bando 2023 è terminato. I candidati IDONEI SELEZIONATI saranno contattati dall'Ufficio Servizio Civile della Provincia di Cuneo per comunicare modalità e tempi...

Servizi di trasporto pubblico non di linea su strada. Nella definizione di autoservizi pubblici non di linea su strada sono ricompresi  i servizi che provvedono al trasporto collettivo od individuale di persone, con funzione complementare ed integrativa rispetto ai...

A seguito delle modifiche al D.P.R. 642/1972, per il rilascio dei permessi del Maddalena viene richiesto, oltre ad una marca da bollo (€ 16,00) sull’istanza, una marca da € 16,00 per ogni permesso. Le marche da bollo possono essere assolte mediante versamento...

Competenze Con l'entrata in vigore del D.P.R. 27 luglio 1977, n.616, furono trasferite alle Regioni le funzioni amministrative relative ai servizi pubblici di trasporto di persone esericitati con linee filoviarie, funicolari e funiviarie (art. 84), e, nel 1989 la Regione...

Le imprese che intendono svolgere l’attività di trasporto di viaggiatori su strada (servizi di linea e servizi di noleggio di autobus con conducente) sono tenute a rivolgersi agli Uffici della Motorizzazione civile per ottenere l’autorizzazione all’...

Lista completa di tutti gli ultimi aggiornamenti

Ultima modifica
Società partecipate Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Telefono e posta elettronica Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali) Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Tipologie di procedimento Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Articolazione degli uffici Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Dirigenti cessati Lun, 15 Aprile 2024 11:42
OIV Lun, 15 Aprile 2024 11:42
Enti di diritto privato controllati Lun, 15 Aprile 2024 11:42