provincia.cuneo.it

Aperti al transito i due nuovi cavalcaferrovia a Magliano Alpi e Trinità

Opere realizzate insieme da Provincia e Rfi (2,3 milioni di euro). Borgna: “Un’altra bella pagina per la provincia di Cuneo”

Taglio del nastro a Magliano Alpi (foto Vallauri – Uff. Stampa Provincia)

Cuneo – Sono già aperti e percorribili dal pomeriggio di venerdì 14 gennai i due nuovi cavalcaferrovia tra le stazioni di Fossano e Mondovì, nei comuni di Magliani Alpi e Trinità. I manufatti sono stati inaugurati dal presidente della Provincia Federico Borgna, ente che con Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) si è occupato del rifacimento dei due ponti risalenti agli inizi del ‘900. Al taglio del nastro erano presenti anche i  sindaci Ernesta Zucco (Trinità) e Marco Bailo (Magliano Alpi) anche consigliere provinciale, con il collega della Provincia Pietro Danna. Per Rfi è intervenuto Gaetano Pitisci, responsabile Unità Territoriale Torino Linee Centro Sud di Rete Ferroviaria Italia (Rfi). Presenti anche i tecnici che hanno lavorato alle opere, frutto di un investimento di circa 2,3 milioni di euro suddiviso a metà tra Rfi e Provincia e di un lavoro di squadra...

Chiusa di Pesio, riaperta dal 13 gennaio la strada provinciale verso Villanova Mondovì

Conclusa una parte dei lavori di difesa idraulica sul torrente Pesio

L’area dei lavori di difesa idraulica (foto Provincia)

Cuneo – Si è conclusa una parte dei lavori della Provincia di difesa idraulica sul torrente Pesio nel comune di Chiusa di Pesio, lungo la strada provinciale 5 Chiusa Pesio-Villanova Mondovì, tra l’intersezione con la provinciale 211 (Ponte delle Vigne) e il ponte comunale di via Roma di accesso all’abitato di Chiusa di Pesio. Da giovedì mattina 13 gennaio la corsia in direzione Lurisia, Roccaforte Mondovì e Villanova Mondovì è riaperta al transito. I lavori sono stati eseguiti dall’impresa appaltatrice Preve Costruzioni di Roccavione e il cantiere restante può proseguire senza interessare la sede stradale, pur con la dovuta segnaletica stradale.

Carla Vallauri – Uff. Stampa Provincia

Inaugurazione nuovi cavalcaferrovia a Magliano Alpi e Trinità

Venerdì 14 gennaio alle 15 presso il cavalcaferrovia di Magliano Alpi

Cavalcaferrovia di Magliano Alpi (foto Provincia)

Cuneo – Si sono conclusi i lavori di rifacimento dei due cavalcaferrovia tra le stazioni di Fossano e Mondovì, nei comuni di Magliani Alpi e Trinità. L’inaugurazione delle infrastrutture avverrà venerdì 14 gennaio presso il cavalcaferrovia di Magliano Alpi alle ore 15. Dal giorno successivo sarà aperto anche il cavalcaferrovia di Trinità. Alla cerimonia inaugurale, che si svolgerà secondo le normative previste per l’emergenza sanitaria, interverranno: Federico Borgna, presidente della Provincia di Cuneo; Marco Bailo, sindaco di Magliano Alpi e consigliere provinciale; Pietro Danna, consigliere provinciale; Ernesta Zucco, sindaco di Trinità;  Gaetano Pitisci, responsabile Unità Territoriale Torino Linee Centro Sud di Rete Ferroviaria Italia (Rfi), oltre ai tecnici degli enti coinvolti.

Ufficio Stampa Provincia

Quattro milioni di euro per la ricostruzione del ponte Mulino di Monchiero

La Provincia ha approvato il progetto definitivo per la ricostruzione dell’infrastruttura sul fiume Tanaro in parte crollata

Ponte visto dalla spalla rimanente (foto Sett. Viabilità Provincia)

Cuneo – Costerà 4 milioni di euro la ricostruzione del ponte Mulino di Monchiero sul fiume Tanaro. Il progetto definitivo è stato approvato dalla Provincia, con decreto del presidente Federico Borgna firmato nei giorni scorsi. Per l’infrastruttura, sulla strada provinciale 159 nel tratto Bene Vagienna-Monchiero al km 8,200, sono previsti 2.887.477 euro per lavori a base d’asta (comprensivi di oneri per l’attuazione dei Piani di sicurezza e coordinamento -non soggetti a ribasso) e 1.112.523 euro per somme a disposizione dell’amministrazione che saranno finanziati con contributo statale (legge finanziaria 2019) e decreto interministeriale Mit e Mef de 3 gennaio 2020.

Il progetto prevede la ricostruzione del ponte sul fiume Tanaro nei comuni di Monchiero e Lequio Tanaro, parzialmente crollato il 27 giugno 2010, mediante la...

Cambia la banca del servizio tesoreria della Provincia: ripresa pagamenti PagoPa dal 15 gennaio

Per adeguare il servizio al nuovo sistema i pagamenti con l’ausilio di PagoPa fermi fino al 14 gennaio compreso

immagine di repertorio

Cuneo – In seguito al passaggio del servizio di tesoreria dell’ente Provincia di Cuneo, che al 1° gennaio 2022 è affidato alla Banca Alpi Marittime (Bam) Credito Cooperativo Carrù (sede di Cuneo in corso Brunet 9), i pagamenti con l’ausilio di PagoPA a favore della Provincia sono sospesi fino al 14 gennaio compreso. A partire dal 15 gennaio, appena il servizio PagoPA avrà aggiornato il proprio sistema, sarà nuovamente possibile effettuare i pagamenti. Info sul portale della Provincia www.provincia.cuneo.it alla pagina dedicata a PagoPA in https://www.provincia.cuneo.it/ente/pagopa e e sul portale PagoPA della Maggioli.

Uff. Stampa Provincia

 

Servizio civile universale, le domande scadono il 26 gennaio 2022

Possono aderire i giovani tra i 18 e 28 anni. La Provincia propone due progetti per 8 posti (“Focus acqua” e “Un archivio per tutti”)

Servizo civile universale (foto archivio)

Cuneo – Il termine per aderire al nuovo bando per il Servizio civile universale scade alle ore 14 del 26 gennaio 2022. I progetti, che partiranno verso fine maggio 2022, sono 22 distribuiti su 3 programmi nel settore ambiente (3 progetti), assistenza (7 progetti) e cultura (12 progetti). C’è poi in programma un settore giovani (5 progetti) che è stato valutato positivamente, ma per ora non finanziato per mancanza di fondi da parte del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale. Potrà essere inserito in un secondo momento. Tra i progetti più interessanti ce ne sono anche due dell’ente Provincia: “Un archivio per tutti” sulla valorizzazione delle minoranze linguistiche e delle culture locali; “Focus acqua” sull’attività di prevenzione e monitoraggio inquinamento acque.

Ricordiamo che il Servizio civile volontario è una proposta rivolta ai...

Via libera alla rotatoria sulla provinciale 12 Mondovì-Bastia

Intervento di 380.000 euro coperto con fondi statali

L’attuale incrocio sulla Mondovì-Bastia (foto Provincia)

Cuneo – Con decreto del presidente della Provincia Federico Borgna è stato approvato nei giorni scorsi il progetto definitivo per la sistemazione dell’incrocio tra la strada provinciale 12 Mondovì-Bastia e la provinciale 36 in direzione Briaglia, per l’importo complessivo di 380.000 ripartito in 263.000 euro di lavori (comprensivi oneri speciali della sicurezza) e 117.000 euro per somme a disposizione dell’amministrazione. L’intervento è finanziato mediante contributo statale annualità 2021.

Il progetto prevede la costruzione di una rotatoria di tipo convenzionale per regolamentare a raso l’intersezione che, progettata in base ai flussi di traffico previsti, avrà un anello giratorio con un diametro esterno di 52 metri, un diametro anello centrale non sormontabile di 37 metri e una larghezza della corsia giratoria di 6 metri. Sono previste una banchina bitumata interna ed una esterna, mentre l’isola centrale sarà delimitata da una...

Neviglie, progetto definitivo per la sistemazione della frana sulla provinciale 51

Decreto del presidente Borgna per un intervento di 350.000 euro

Dissesto franoso a Neviglie (foto Sett. Viabilità Provincia)

Cuneo – Via libera della Provincia al progetto definitivo per lavori di consolidamento di una parte della strada provinciale 51 nella diramazione verso Neviglie con opere di drenaggio, regimazione acque e opere di sostegno. L’intervento, approvato con decreto del presidente Federico Borgna, prevede un costo complessivo di 350.000 euro, di cui 241 136 per lavori (compresi oneri della sicurezza) e 108.864 euro per somme a disposizione dell’amministrazione, coperto da un finanziamento ministeriale.

I lavori, tutti nel comune di Neviglie, prevedono la realizzazione di una berlinese di pali intirantata in sommità, il ripristino del manto stradale nella zona in dissesto, la realizzazione di una serie di microdreni e di un pozzetto di raccolta delle acque di infiltrazione. Prevista anche la realizzazione di canalette costituite da mezzi tubi in calcestruzzo, per la regimazione delle acque di ruscellamento superficiale provenienti dal...

Sicurezza stradale: nel 2021 torna a crescere il dato sulla mortalità

I morti sulle strade della Granda sono stati 48, si torna ai livelli pre pandemia

Incidente stradale nella Granda (foto archivio Provincia)

Cuneo – Nel 2011 erano stati 51. Dieci anni dopo, a fine dicembre 2021, sono 48. I dati sui decessi causati da incidenti stradali nella Granda non sono cambiati di molto in un decennio. Il bilancio – rilevato dall’Ufficio Stampa della Provincia da fonti giornalistiche – resta drammatico e in fase di ripresa rispetto ai dati del 2020 (38 morti) relativi però ad un anno particolare perchè segnato dalla pandemia e dai successivi lockdown e le restrizioni che hanno limitato molto anche gli spostamenti stradali. Il dato del 2021 supera quello del 2019 (44 decessi), un anno senza pandemia.

Nel dettaglio sono 36 morti in auto, 5 pedoni, 4 in moto e 3 in bici. Il mese peggiore è stato luglio con 11 morti, seguito da maggio con 8 e agosto con 6. Non è quindi il maltempo invernale o le condizioni del manto stradale la causa più rilevante degli incidenti. Piuttosto la distrazione da  telefono mentre si guida, la velocità...

Sesto “Dossier delle criticità strutturali e logistiche delle carceri piemontesi”

Presentato in Provincia alla presenza del presidente Borgna e dei Garanti dei detenuti della Granda

La presentazione del dossier in Provincia (foto Provincia – P. Leone)

Cuneo – E’ stato presentato nei giorni scorsi nella sede della Provincia il sesto “Dossier delle criticità strutturali e logistiche delle carceri piemontesi”, con un focus particolare sulla realtà penitenziaria della Granda. Sono intervenuti il presidente della Provincia Cuneo, Federico Borgna, l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Cuneo Patrizia Manassero, i Garanti di Alba (Alessandro Prandi), Cuneo (Alberto Valmaggia) e Saluzzo (Paolo Allemano) oltre al garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Piemonte, Bruno Mellano.

Scopo dell’incontro era quello di portare all’attenzione delle amministrazioni nazionali e territoriali le croniche esigenze e criticità strutturali dei tredici istituti penitenziari per adulti piemontesi e dell’istituto penale minorile di Torino. Questo soprattutto alla luce dell’emergenza sanitaria e del piano...

1
2
3
4
5
6
7
8
9

Ambiente e territorio

Trasporti, viabilità, edilizia

Persona

Programmazione Europea e turismo

Gare e affidamenti

Servizi interni

In evidenza

INCONTRI DI PROMOZIONE ONLINE   E' stato pubblicato in data 14/12/2021 il Bando per la selezione di 56.205 operatori volontari tra i 18 e 28 anni. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022.    Consulta la pagina "Progetti 2021" della Provincia di Cuneo Partecipa agli incontri di promozione o consulta il sito Scelgo il servizio civile Presenta la tua...
In questa pagina l'elenco delle F.A.Q. - Quesiti e risposte per l'attuazione del Piano in attuazione del "Piano 2019-2023 per il controllo della specie cinghiale (Sus scrofa)" approvato con D.C.P.n. 17dell’8 aprile 2019 Quali sono i principali riferimenti normativi alla base del Piano di controllo della specie cinghiale? Il Piano è stato predisposto sulla base della vigente normativa di seguito riportata. RIFERIMENTI NORMATIVI DELLO STATO L. 157/...

Ultimi aggiornamenti

Il sistema di rilevazione dei flussi di traffico - Censimento Stradale - raccoglie i dati rilevati da 54 postazioni fisse, situate lungo la principale viabilità provinciale. 38 postazioni sono dotate di spire magnetiche inserite nella pavimentazione stradale...

Cos'è Il Servizio civile è impegnarsi in un progetto finalizzato alla difesa, non armata e nonviolenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, con azioni per le comunit...

Ai sensi dell'articolo 42 del D.M. 146 del 29.07.2008 sono denominati Scuole Nautiche i centri di formazione per l'educazione marinaresca, l'istruzione e la formazione dei candidati per il conseguimento delle patenti nautiche. Le scuole nautiche possono essere di...

Le autoscuole hanno per scopo l'educazione stradale, l'istruzione e la formazione dei conducenti di veicoli a motore. Sono soggette a vigilanza amministrativa e tecnica da parte delle Province, alle quali compete, altresì, l'applicazione delle sanzioni. L...

Agenzie pratiche automobilistiche L'attività di consulenza automobilistica per la circolazione dei mezzi di trasporto è soggetta ad autorizzazione e vigilanza da parte delle Province, ai sensi della Legge 8/08/1991, n. 264, come modificata dalla Legge 4/01/...

Le imprese che intendono svolgere l’attività di trasporto di viaggiatori su strada (servizi di linea e servizi di noleggio di autobus con conducente) sono tenute a rivolgersi agli Uffici della Motorizzazione civile per ottenere l’autorizzazione all’...

Lista completa di tutti gli ultimi aggiornamenti

Ultima modifica
Dirigenti cessati Dom, 16 Gennaio 2022 23:59
Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo Dom, 16 Gennaio 2022 23:59
Bandi di concorso Ven, 14 Gennaio 2022 13:08
Albo Associazioni Turistiche Pro Loco Ven, 14 Gennaio 2022 11:57
Censimento Stradale Ven, 14 Gennaio 2022 11:40
Professioni Turistiche Ven, 14 Gennaio 2022 11:18
Atti di programmazione delle opere pubbliche Ven, 14 Gennaio 2022 11:09
03.21.val Ven, 14 Gennaio 2022 10:29
Comuni turistici Gio, 13 Gennaio 2022 16:49
Rappresentanza Nazionale Volontari Gio, 13 Gennaio 2022 12:06